La Candelora

febbraio 2, 2012 § 1 Commento

Quando vien la Candelora
dall’inverno semo fora,
ma se piove o tira vento,
nell’inverno semo dentro.

Quand’era piccola era mia madre a fare le crêpes e noi gironzolavamo lì intorno per tutto il tempo, cercando di rubarle calde e fumanti, rimediando solo un sacco di mestolate.

In Francia, infatti, la Candelora (Chandeleur) è conosciuta soprattutto per essere il giorno delle crêpes.

À la Chandeleur, Quéré fait des crêpes jusqu’à pas d’heure

Ecco la ricetta segreta “ad occhio” delle galettes della mamma normanna (per 12 galettes):

– una dose di farina bianca (100 gr)
– due dosi di farina saracena (200 gr)
sale, 1 uovo
– prendere una frusta e girare versando acqua gasata e aggiungere un uovo finché non si ottiene un composto à peine, à peine liquide, salare e lasciare riposare due ore (se dopo due ore è per caso troppo spesso, si può aggiungere ancora un po’ di acqua gasata)
– imburrare una poêle bretonne (padella di acciaio o simile), versare un mestolo di composto, distribuirlo con gesto lesto del polso su tutta la superficie della padella e dopo due minuti girarla e cuocere dall’altro lato
– disporre tutte le galettes su un piatto e farcirle con ingredienti salati a piacere.

La Chiesa Cattolica il 2 febbraio celebra la Presentazione del Signore, popolarmente chiamata festa della Candelora, perché in questo giorno si benedicono le candele, simbolo di “luce per illuminare le genti”, come, secondo la tradizione cristiana, il bambino Gesù venne chiamato dal vecchio Simeone al momento della presentazione al Tempio di Gerusalemme, che era prevista dalla legge giudaica per i primogeniti maschi. La festa è anche detta della Purificazione di Maria, perché, secondo l’usanza ebraica, una donna era considerata impura per un periodo di 40 giorni dopo il parto di un maschio e doveva andare al Tempio per purificarsi: il 2 febbraio cade appunto 40 giorni dopo il 25 dicembre, il giorno di Natale.

p.s. è anche ilmitico giorno della marmotta :-)

Annunci

§ Una risposta a La Candelora

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo La Candelora su Pomme de reinette et pomme d'api 's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: